lunedì 24 marzo 2014

PRIMA LA COSCIENZA POI IL PAPA


Approccio arduo dire qualcosa della coscienza, ma la tentazione è forte per un argomento così importante e formativo. Non è cosa da poco conoscerci.
Coscienza: cum-scire, sapere con, sapere insieme.
Il motivo ce lo offre J. H. Newman, ora Beato.
In una sua lettera scritta al Duca di Norfolk, se a fine pranzo fosse stato invitato a brindare alla salute del Papa e alla coscienza, ha risposto sì volentieri, prima però brinderei alla coscienza.
Già perché questa precede la prima autorità ecclesiastica e di gran lunga.
“La coscienza scrive Newman è sovrana solo perché è il Vicario di Cristo il suo sostituto o delegato, ma non è autonoma perché non è una divinità ma è al servizio di Dio. La coscienza è il portavoce non della personalità individuale o del temperamento ma di Dio”.
Alla Verità si giunge attraverso la coscienza.

giovedì 6 marzo 2014

ANCORA UNA VOCAZIONE SERRANA (P. Mirenda)


Vocazione per una vera crescita globale della persona e della società ci pare significhi anzitutto chiamata a gestire al meglio i doni ricevuti, volti a curare i valori della persona nel suo essere creatura di Dio.
I beni materiali quando a governarli è la giustizia e l’amore rientrano a pieno titolo nella cultura cristiana.
Incarnazione, Vangelo, Chiesa, sono gli eventi che suggellano la presenza di Cristo tra noi.
Nella Chiesa vivono, manifestandosi nel mondo in relazione ai tempi, gli insegnamenti del Vangelo che informano la dottrina sociale “annuncio di Cristo nella realtà temporale”.
Trattasi  di una teologia naturale, morale, sociale, di evangelizzazione nei tempi.
Gli obiettivi: Il Bene comune, la dignità della persona, la solidarietà, la sussidiarietà, la partecipazione, lo sviluppo integrale della persona nella libertà, nella giustizia nella carità a tutti i livelli, famiglia, società, politica, economia, non realizzabili senza l’elemento coagulante che ne costituisce il lievito: La fede.
Il carisma della fede è medicina per i mali della società.
Fede, economia, vocazione crescita,appartengono